Dirigentiscuola-Puglia sindacato di dirigenti scolastici
LETTERA APERTA AL DIRETTORE GENERALE U.S.R. PUGLIA
Scritto da Redazione   
Giovedì 13 Gennaio 2011 01:32

In allegato pubblichiamo la lettera aperta inviata al direttore generale dell’USR Puglia Dr.ssa Lucrezia Stellacci e al Ministro On. Mariastella Gelmini dal presidente nazionale della Dirigenti Scuola Attilio Fratta, sulle  note di “richiamo” e sollecito a dirigenti scolastici della Puglia per aver omesso di dare “riscontro (…) anche in caso di esito negativo” alla  nota della dirigente della stessa USR, prot. n. 9469/VR del 20/12/2010, avente per oggetto “art. 14, comma 4 lettera g) del CCNL del 15.7.2010 area V dirigenza scolastica – Obblighi del dirigente”.
La nota pur segnalata dai colleghi della Regione Puglia assume rilievo nazionale per le evidente ricadute che potrebbe avere anche su altre regioni.
A tal proposito invitiamo i colleghi delle altre regioni a fornirci analoghi riscontri se del caso. La Dirigenti Scuola   è attenta ai problemi della categoria e tutela i dirigenti in quanto sindacato monocategoriale.

Leggi tutto...
 
INDIZIONE ASSEMBLEE SINDACALI DELLA Dirigenti Scuola /CONFEDIR NELLA REGIONE PUGLIA
Scritto da Redazione   
Domenica 09 Gennaio 2011 11:18

Lunedì 17 gennaio 2011, ore 9.30 nella sede del Liceo Scientifico “L. da Vinci”, Via G. Toma – MAGLIE (Lecce);
Luned’ 17 gennaio 2011, ore 16.00 nella sede della Scuola Media “San Francesco”, Via Isonzo FRANCAVILLA FONTANA (Brindisi);
Martedì 18 gennaio 2011, ore 9.30 nella sede dell’ITG «Masi», via Strampelli 2 – FOGGIA.

All’ordine del giorno figurano:

  •  Informazione sullo stato dell’associazione sindacale ed iniziative programmate;
  • I contratti “a perdere”; CCNL 15/07/10 e i CIR della Puglia;
  • Recupero somme illegittimamente trattenute per effetto del CIR Puglia del 30/04/2009;
  • La revisione delle fasce di complessità delle istituzioni scolastiche della regione Puglia;
  • Sanzioni disciplinari per i dirigenti scolastici: Lettera aperta del presidente nazionale al direttore nazionale dell’USR Puglia;
  • Le reggenze in Puglia: rimborso spese per i dirigenti scolastici affidatari dell’incarico di reggenza. Consegna modulistica;
  • Compensi per i dirigenti scolastici nei progetti “Diritti a scuola”;
  • L’obbiettivo irrinunciabile della perequazione interna ed esterna: stato del contenzioso e prospettive.
Leggi tutto...
 
Comunicato stampa sulla regolarità del congresso del 28.10.2010
Scritto da Redazione   
Lunedì 13 Dicembre 2010 09:47
In relazione ad alcune mail inviate ai soci e alle scuole dal sig. Beniamino Sassi che aveva presentato un reclamo avverso le risultanze del congresso nazionale del 28.102010, lamentando presunte quanto inesistenti irregolarità procedurali, si riporta in calce il verbale con il quale nella seduta della confederazione del 1 dicembre 2010, presente lo stesso Sassi, il pretestuoso reclamo è stato respinto all’unanimità, e il neopresidente Fratta Attilio è stato insediato formalmente nelle sue prerogative di componente della segreteria nazionale della confedir.
Tranquillizziamo i soci in relazione alla piena e completa operatività della Dirigenti Scuola con i suoi nuovi organismi, in ordine alla gestione delle deleghe e di tutti i servizi accesi e funzionanti , a cominciare dalla copertura completa della polizza assicurativa, pienamente operante senza soluzione di continuità.
Il verbale integrale è a disposizione dei soci per consultazione nella sede sociale di Roma di Via Amba Aradam 1 e può essere richiesto anche in copia.
Il sig. Sassi è stato espulso dal nuovo direttivo dall’associazione e deferito alla magistratura penale e amministrativa per la mancata rendicontazione di fondi da lui gestiti e per vari reati penali tra cui la diffamazione.
Leggi tutto...
 
LA SCUOLA DELLE SANZIONI
Scritto da Redazione   
Lunedì 06 Dicembre 2010 04:16

In data 8 novembre 2010, giusto a distanza di un anno dall’entrata in vigore del d.lgs. 150/09 (c.d. riforma Brunetta), il M I U R ha emanato la circolare n. 88, recante indicazioni e istruzioni per l’applicazione delle nuove norme in materia disciplinare, introdotte dal menzionato decreto legislativo.
Il notevole lasso di tempo intercorso tra la normazione primaria, già ex se di immediata applicazione (nel mentre la parte più cospicua, ed innovativa, della riforma riveste tuttora carattere programmatico), e la circolare esplicativa pare giustificato dal fatto che si son dovute integrare, in via interpretativa, alcune (apparenti) lacune – relative alla sospensione cautelare – e risolvere le aporie tra la disciplina del personale docente a tempo determinato e personale docente a tempo indeterminato: le une e le altre dovute alla fretta con cui è stata licenziata l’ennesima riforma «epocale», inerente la disciplina del rapporto i lavoro nelle pubbliche amministrazioni.

Francesco Nuzzaci
responsabile nazionale formazione Dirigenti Scuola /confedir

Leggi tutto...
 
Il Cir della Pugglia arreca un danno permanente ai pensionati
Scritto da Redazione   
Giovedì 02 Dicembre 2010 09:00
E’ stato da poco sottoscritto anche il CIR della Puglia, relativamente alla retribuzione di posizione e di risultato per l’a.s. 2010-11.
Anche in Puglia, come nelle altre regioni, una somma non indifferente (686.779,59 euro) è stata dirottata dalla retribuzione di posizione a quella di risultato, per cui i colleghi pugliesi perderanno in media circa 65 mensili sulla pensione e circa 2.500 euro sulla buonuscita; se può essere loro di consolazione, sappiano che in altre regioni perderanno di più.
Il CIR della Puglia era però importante per una ragione particolare: poteva essere la sede dove sanare il “pateracchio” del CIR sottoscritto nel 2009.
Come si ricorderà, in diverse regioni i dirigenti avevano visto decurtate la loro retribuzione di posizione/quota variabile e quella di risultato, ma la Puglia al pari dell’Abruzzo era la situazione peggiore, perché la decurtazione era avvenuta non per un’iniziativa unilaterale dell’Amministrazione, ma a seguito della sottoscrizione di un contratto che aveva portato ad una reformatio in pejus mai vista prima.
Leggi tutto...
 
ANALISI DEL CIR DEI DIRIGENTI SCOLASTICI DELLA LOMBARDIA
Scritto da Redazione   
Mercoledì 17 Novembre 2010 07:15

Dopo quella della Sicilia, è stata sottoscritta l’ipotesi di accordo della Lombardia; vengono confermate le anomalie già segnalate nelle precedenti note, diventano anzi ancora più pesanti.

Vediamo i punti essenziali, partendo dal budget; l’ammontare viene determinato aggiungendo allo stanziamento ministeriale la quota-parte degli incarichi aggiuntivi, il totale viene poi suddiviso tra retribuzione di posizione e retribuzione di risultato, nelle proporzioni stabilite dal CCNL:

Leggi tutto...
 
LA CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA REGIONALE DEI DIRIGENTI SCOLASTICI
Scritto da Redazione   
Venerdì 12 Novembre 2010 08:59
Dopo l’intesa del 30 settembre, è iniziata la tornata contrattuale a livello regionale.
La prima ipotesi di accordo è stata sottoscritta in Sicilia; al momento di stendere questa nota erano disponibili solo le tabelle, non il testo; i numeri hanno una loro “logica” che può fare a meno delle parole; subito dopo è stata sottoscritta l’ipotesi di accordo in Lombardia, di cui sono disponibili sia il testo che la relazione tecnica.
Emergono molte anomalie, nel contratto della Sicilia e ancora più in quello  della Lombardia.
Prendiamo in esame solo le ipotesi di accordo relative alla retribuzione di posizione e di risultato per l’a.s. 2010-11; iniziamo dagli aumenti.
Leggi tutto...
 
A BREVE LA PRIMA UDIENZA PER L’EQUIPARAZIONE RETRIBUTIVA
Scritto da Redazione   
Venerdì 05 Novembre 2010 23:12
Il 24 novembre p.v. si terrà la prima udienza davanti al giudice del lavoro di Brindisi, con la discussione del primo di un corposo numero di ricorsi di dirigenti scolastici salentini – frutto dell’ostinazione della dirigenti di Lecce, fattasene promotrice e poi affidati al patrocinio dell’avv. Rascazzo del foro di Brindisi – al fine di ottenere la perequazione interna di una categoria, assurdamente assoggettata a tre regimi retributivi pur nello svolgimento della medesima funzione!, e l’equiparazione retributiva con la dirigenza amministrativa e con la dirigenza tecnica del medesimo datore di lavoro; sicuramente meno complesse, con la seconda che non è neanche dirigenza, in senso proprio, bensì solo attributaria di «posizione dirigenziale», priva di poteri (e responsabilità) di gestione perché priva di personale da gestire e priva di ufficio o struttura organizzativa.
Leggi tutto...
 
Federalismo fiscale: boomerang o scatola vuota?
Scritto da Redazione   
Sabato 30 Ottobre 2010 05:28

Il titolo non è nostro ma di 2 insigni specialisti della materia: Francesco Cerisano (“boomerang”) e Marco Filippeschi (“scatola vuota”), che hanno recentemente scritto due articoli sul tema (Italia Oggi, 22/10/10, pagg. 26 e 50).
A loro rubiamo alcuni spunti, che – peraltro – confermano molti nostri dubbi.

Dr. Stefano Biasioli
Segretario Generale CONFEDIR-MIT P.A.
Roma/Vicenza, 25 Ottobre 2010

Leggi tutto...
 
ELETTI I NUOVI ORGANISMI NAZIONALI DELLA Dirigenti Scuola /CONFEDIR
Scritto da Redazione   
Venerdì 29 Ottobre 2010 05:22

Come da avviso di convocazione, di almeno 1/3 dei soci, del 18 OTTOBRE 2010, in prima convocazione, ore 10,00 e in seconda convocazione alle ore 11, presso la sala riunione dell’Istituto Comprensivo,  ex  circolo didattico 177 Colli dell'Aniene, via Fernando Santi 65 ,  cap.00155 Roma  tel. 06/4067820, fax 06/4072139, si è riunita in data odierna, 28 ottobre 2010, l’assemblea nazionale dei soci Dirigenti Scuola .
La commissione elettorale ha fatto lo spoglio delle schede ed ha proclamato il seguente risultato:

Leggi tutto...
 
CONVOCAZIONE DELL’ASSEMBLEA NAZIONALE CON VALORE DI CONGRESSO
Scritto da Redazione   
Giovedì 21 Ottobre 2010 09:59

GIORNO GIOVEDÌ  28 OTTOBRE 2010 IN PRIMA  CONVOCAZIONE ORE 10.00
E IN SECONDA CONVOCAZIONE PER GIOVEDÌ 28 OTTOBRE 2010 ORE 11.00
presso la sede dell’istituto:
ISTITUTO COMPRENSIVO,  EX  Circolo Didattico 177 Colli Dell'Aniene, VIA FERNANDO SANTI 65 ,  CAP.00155 ROMA     TEL. 06/4067820    06/4067820; FAX 06/4072139

Leggi tutto...
 
LA CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA D’ISTITUTO
Scritto da Redazione   
Domenica 17 Ottobre 2010 06:15

1 - E’ noto che la riforma Brunetta, di cui alla legge 15/09 e decreto legislativo di attuazione 150/09, si vuole finalizzata all’ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e alla efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni, comprensive delle singole istituzioni scolastiche, ex art. 1, comma 2, d. lgs. 165/01.
Strumentale alla realizzazione dell’intero disegno riformatore è la forte potatura della fonte contrattuale rispetto alle c.d. prima privatizzazione (legge 421/92 e d.lgs. 29/93) e seconda privatizzazione (legge 59/97 ed una serie di decreti legislativi, poi confluiti nel d.lgs. 165/01), con conseguente rilegificazione, o ripubblicizzazione, di molte materie per l’innanzi assorbite dalla disciplina pattizia, cui fa da contraltare il potenziamento dei poteri della dirigenza.

-Francesco G. Nuzzaci, preside di Lecce - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Leggi tutto...
 
DIRIGENTI SCIPPATI
Scritto da Redazione   
Martedì 08 Giugno 2010 01:06

   Pubblichiamo in calce il comunicato stampa  a firma del Responsabile regionale della Confedir-Dirigenti Scuola , Attilio Fratta.

   Come annunciato nello stesso, qualora il Direttore Generale dell’U.S.R. della Puglia non dovesse arrivare alla determinazione di restituire quanto scippato ingiustamente, irregolarmente ed illegittimamente dalle buste paghe dei dirigenti pugliesi, non resterà, purtroppo altra alternativa che il ricorso al Giudice del Lavoro  previo l’ obbligatorio T.O.C. … salvo ad accettare lo scippo senza colpo ferire!

   Ci si augura che non ci sia un solo dirigente, a prescindere dalla propria appartenenza sindacale e/o politica, disposto a farsi depredare e prendere in giro in questo modo da impreparati e improvvisati sindacalisti capaci di recare solo danni alla categoria e che non hanno neanche il buonsenso di dimettersi e andare … in pensione!

   La Confedir-Dirigenti Scuola della Puglia ha deciso di “sponsorizzare” l’azione di tutela di tutti i colleghi e, se necessario, arrivare anche a programmare e organizzare azioni visibili di protesta in modo che l’opinione pubblica sappia  chi sono i dirigenti pezzenti.

  Coloro che intendono difendersi da un simile vergognoso abuso e sopruso sono pregati di compilare e restituire via mail la scheda di adesione allegata.

  Unitamente alla scheda di adesione all’azione di tutela sono gradite anche le vostre riflessioni e valutazioni che provvederemo a raccogliere e pubblicare per far sentire forte il dissenso della categoria.

Leggi tutto...
 
RISCONTRO “CONDOTTA ANTISINDACALE” SEGRETARIO CISL-SCUOLA PUGLIA
Scritto da Redazione   
Venerdì 04 Giugno 2010 23:49

     Leggendo la nota del 28/05/2010 del segretario della CISL-Scuola, indirizzata al Direttore Generale dell’U.S.R. Puglia, inviata per conoscenza ai segretari regionali delle OO.SS., diramata a tutte le scuole pugliesi e avente per oggetto “segnalazione comportamento antisindacale” , vien subito da pensare che non c’è limite alla (in)-decenza oltre che constatare l’ignoranza (= non sapere) e la conseguente non conoscenza delle norme, oltre che la confusione dei contratti.

    All’ironico comunicato dell’illustre responsabile della Dirigenti Scuola di Lecce, Prof. Francesco Nuzzaci, che si allega, non ci si può esimere da alcune considerazioni e “contributi” finalizzati a colmare evidenti lacune:

Leggi tutto...
 
I recenti articoli di Francesco Nuzzaci pubblicati sul sito www.edscuola.it
Scritto da Redazione   
Mercoledì 26 Maggio 2010 09:25
  1.   Equiparazione retributiva dirigenza scolastica
  2.   Svendesi Dirigenza scolastica 
  3.   Contratto DS: seguito di una farsa
  4.   Contratto DS: siamo alla farsa
  5.   Dirigenti pezzenti due: Squarci di luce all'orizzonte
  6.  Dirigenti pezzenti
  7.  La Riforma Brunetta 
  8.   Sul concorso a dirigente scolastico in Sicilia
  9.  Sul contratto prossimo venturo dei DS
  10.  Sul concorso ispettivo
  11.  Un contratto impossibile
  12.  Corte Costituzionale e Riforma
  13.  Concorso dirigente tecnico - lettera aperta
  14.  Riscrivere una dirigenza scolastica 'normale'
  15.   La proposta di legge Aprea
  16.  Il concorso ispettivo s’è perso per strada?
  17.  Sul nuovo sistema di reclutamento dei DS
  18.  Verso il Concorso ispettivo
 
CONTRATTO AREA V -IPOTESI DI ACCORDO - GLI AUMENTI
Scritto da Redazione   
Domenica 23 Maggio 2010 08:28

Essendo disponibili i testi dell’ipotesi di accordo, è possibile calcolare gli aumenti e gli arretrati, direttamente, senza affidarsi ai comunicati stampa o ai commenti di varia natura; ognuno lo può fare, basta fare un po’ di somme, sottrazioni, divisioni, moltiplicazioni…

Vediamo prima solo gli aumenti sullo stipendio tabellare e sulla retribuzione di posizione/quota fissa, che vengono attribuiti direttamente dal CCNL e saranno quindi corrisposti subito dopo la stipula definitiva, con i relativi arretrati.

Leggi tutto...
 
CAPORETTO DUEMILADIECI. ALLA FINE ALL’ACCORDO CI SI È ARRIVATI.
Scritto da Redazione   
Sabato 22 Maggio 2010 02:50

Sono, a pieno regime, circa 365 euro lordi mensili su tredici mensilità, essendosi all’ultimo momento recuperato il biennio economico 2008-2009, che sembrava essere passato in cavalleria dopo che, a suo tempo, CGIL e ANP l’avevano rifiutato per l’esiguità delle risorse messe in campo dall’amministrazione (che non sono aumentate neanche di un euro: quelle erano e quelle sono rimaste). La cifra è comprensiva delle due indennità di vacanza contrattuale, già percepite. Ci si attesta così, come risorse «fresche», su poco più di 311 euro lordi, quasi tutti caricati sul tabellare (che resta l’unica voce retributiva uguale per l’intera dirigenza pubblica di pari seconda fascia) e sulla retribuzione di posizione-parte fissa; mentre all’incirca 40 euro saranno dirottati sulla retribuzione di risultato, dal gennaio 2009.
di Francesco Nuzzaci
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Leggi tutto...
 
ASSEMBLE DIRIGENTI SCOLASTICI DELLA PUGLIA
Scritto da Redazione   
Giovedì 20 Maggio 2010 21:25

Carissimi colleghi

-        per dare voce al diffuso e dilagante malcontento in cui versa la categoria priva ormai di ogni rappresentatività nazionale e, soprattutto, per confrontarci sull’ipotesi del CCNL della VERGOGNA ,  sottoscritto il 19 u.s. da tutte le OO.SS. ; per esprimere il proprio disappunto sui disastri provocati dalla assenza di una politica sindacale  regionale attiva e competente che in un solo anno è stata capace, demolendo quanto faticosamente conquistato in un decennio, di arrecare solo danni alla categoria arrivando perfino a sottoscrivere, il 30/04/2009, un C.I.R. “a perdere”;

-          vi invito a partecipare a una delle  seguenti assemblee:

1.      Foggia 27/05/2010 – LICEO SCIENTIFICO “G. MARCONI – via Danimarca;

2.      Montalbano-Fasano 28/05/2010 – S.M.S. “G. Fortunato”  Via Muzio Scevola;

3.      Maglie 29/05/2010 -  Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci”  VIA G. TOMA

                                                                                                     Il Presidente regionale

Attilio Fratta

 
Il 19 maggio è stata siglata l’ipotesi di accordo relativa al rinnovo del CCNL dell’Area V
Scritto da Redazione   
Giovedì 20 Maggio 2010 05:48

Il 19 maggio è stata siglata l’ipotesi di accordo relativa al rinnovo del CCNL dell’Area V per il quadriennio normativo 2006/09  e per i due bienni economici 2006/07 e 2008/09.
Al momento non sono ancora disponibili i testi, per cui ci basiamo in questo primissimo commento sul Comunicato Stampa Unitario e su quanto riportato dallo Snals nel suo sito, ove viene fornita qualche informazione in più rispetto al comunicato stampa.

Leggi tutto...
 
DIRIGENTI IMBUFALITI. AL DANNO LA BEFFA:LE COMICHE DEL C.I.R.- PUGLIA DEL 30/04/2009
Scritto da Redazione   
Lunedì 17 Maggio 2010 08:49

    Siamo alle comiche. Oltre ad essere danneggiati i dirigenti della Puglia sono beffati e derisi.

    Nelle news del 12 corrente pensavo di essere stato chiaro nell’indicare  il soggetto sindacale da “ringraziare” per le cospicue somme trattenute dalle buste paghe dei dirigenti scolastici della Puglia.

    Mi sbagliavo visto che in tanti vogliono sapere e capire meglio.

    Nel frattempo, al quadro già deludente e mortificante, si è aggiunto il pentimento e l’atto di dolore.

    Cercherò di essere più preciso … numeri, documenti e ironia alla mano.

    Preciso subito, senza ombra di equivoci,  che  c’è un solo colpevole: l’ANP e chi la rappresenta insieme a chi la sostitene.  Certamente non si può ritenere responsabile chi ha più interesse a tutelare docenti e ATA, del resto, non sono professori e DSGA gli altri firmatari?

Vengo ai fatti e ai commenti:

Leggi tutto...
 
Calendario scolastico 2010-2011
Scritto da Redazione   
Domenica 16 Maggio 2010 00:39
 

L’assessore alla P.I. della Regione Puglia, Alba Sasso, ha convocato, per il 19 corrente, le OO.SS. per l’informativa relativa al calendario scolastico 2010-1011

Qui la bozza della delibera e calendario scolastico

Leggi tutto...
 


Pagina 10 di 11
free pokerfree poker